Un tocco di primavera i giacinti

Dopo 2 giorni di neve quasi continua, ora la temperatura e scesa a -10° un freddo siberiano, ma dentro casa c’è un pò di primavera in pieno inverno; questi giacinti rilasciano un profumo inebriante che si espande per tutto l’ambiente.

Anche la clivia mostra la sua lunga fioritura e rallegra l’animo.

Datura metel bianca

Questa pianta nata da seme, seminata questa primavera è al suo primo fiore della stagione molto profumato, i fiori campane bianche grandi rivolte all’insù si aprono verso sera e durano solo una notte al mattino appassiscono, però quasi tutte le sere c’è un fiore che si apre. E’ piacevole nelle sere estive sedersi accando per assaporare il loro profumo.

Buddleja o albero delle farfalle

Questo arbusto che cresce ovunque anche nelle crepe dei marciapiedi fa spighe molto lunghe con fiori profumati che attirano le farfalle e altri insetti come bombi e insetto colibri’.Tre anni fa mi son fatta una talea e lo messa radicare in giardino, l’unica cosa cresce tantissimo e ogni anno la devo ridimensionare con potature drastiche però ora sta sfoggiando il suo spendore. Dopo una ventina di giorni di piogge con temporali, acquazzoni, pioggereline spero che siano finite ed inizi finalmente l’estate.