3 pensieri riguardo “Un inverno strano”

  1. E’ vero , e’ un inverno strano, questo…..
    (Ma….?)
    E ho finalmente saputo come si chiamano questi alberi che ho fotografato molte volte e che mi piacciono cosi tanto!
    Grazie per lo sharing

  2. Le foglie dei gelsi servivano ad alimentare i bachi da seta alla fine dell’800 fino ai primi del 900. C’erano allora tantissimi alberi in tutti i campi, le loro more i frutti molto grandi buonissimi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.